Restano in vigore le regole di sicurezza per l’accesso e le indicazioni di recarsi negli uffici postali solo per operazioni essenziali e indifferibili

A partire da oggi lunedì 4 maggio, 6 uffici postali della provincia di Viterbo che avevano temporaneamente rimodulato i giorni di apertura al pubblico torneranno operativi dal lunedì al sabato.

Si tratta degli uffici postali di Bassano Romano, Bomarzo, Carbognano, Castiglione in Teverina, Oriolo Romano e Villa San Giovanni in Tuscia.

Con le nuove rimodulazioni, a Viterbo e provincia gli uffici postali aperti salgono a 83 su 84 complessivi.

 

Poste Italiane coglie l’occasione per ribadire l’invito ai cittadini ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

 

L’Azienda ricorda che in tutta la provincia di Viterbo sono operativi 56 ATM Postamat, disponibili sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, che consentono di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

 

Ulteriori informazioni sui giorni di apertura, sulle disponibilità orarie degli uffici postali nonché sui servizi offerti sono reperibili sul sito internet www.poste.it.