VITERBO – Si è tenuto lo scorso 9 maggio, presso l’Oleificio Paolocci di Vetralla, un incontro per descrivere le attività di monitoraggio in corso e spiegare i rischi e la sintomatologia del Disseccamento rapido dell’olivo che ha colpito recentemente la…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedente“Non faremo da discarica a nessuno”
Articolo successivoFurto aggravato e detenzione di stupefacenti, un arresto