Laura Allegrini

VITERBO – Finanziamento di 80 mila euro per la realizzazione di un ascensore al campo sportivo scolastico, la Regione Lazio ha riammesso alla valutazione il progetto presentato dal Comune di Viterbo, inizialmente escluso per carenza di documentazione.

A comunicare alla città la riammissione alla valutazione dell’intervento mirato al superamento delle barriere architettoniche dell’impianto sportivo, è l’assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini, che ripercorre brevemente le fasi della procedura riguardante tale intervento, precisando alcuni dettagli.

“Gli uffici del Comune hanno regolarmente trasmesso via pec alla Regione Lazio la documentazione richiesta. La stessa Regione, a suo tempo, non ha obiettato carenza di documenti, né tantomeno ha richiesto integrazione. Il motivo della nostra esclusione riguardava il documento di valutazione rischi, non risultante alla Regione. Il Comune – aggiunge l’assessore Allegrini – ha provveduto a fornire tale documento esistente, insieme a tutta l’altra documentazione precedentemente inviata. Di recente, la Regione Lazio ha fatto pervenire al Comune, a firma del responsabile del procedimento, la comunicazione con la quale si accolgono le controdeduzioni fornite dai nostri uffici, supportate dalla documentazione allegata.

Pertanto “la domanda di finanziamento verrà sottoposta alla valutazione di merito della commissione”. Ora siamo in attesa di avere notizie in merito all’aggiornamento della graduatoria. Questa riammissione era dovuta – continua ancora l’assessore Allegrini -: gli uffici del settore Lavori Pubblici del Comune di Viterbo hanno lavorato correttamente. Ora confidiamo nell’esito positivo del finanziamento che andrebbe a garantire la realizzazione di un’importante opera, indispensabile per il superamento delle barriere architettoniche, di grande valore sociale e sportivo”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email