Venerdì 2 novembre Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri, concederà la cittadinanza onoraria a Domenico Lucano (sindaco di Riace).


Casapound Italia Viterbo «disapprova l’iniziativa e ritiene surreali le motivazioni addotte dal Sindaco Sgarbi per giustificare la scelta. Sue testuali parole:
“Non capisco perché un sindaco, che opera nell’esercizio delle sue funzioni pur con qualche irregolarità, non abbia semplicemente ricevuto l’avviso di garanzia, ma sia stato disposto anche l’arresto. Trovo positivo il modello di accoglienza e assimilazione proposto da Lucano, per cui le persone che arrivano nel nostro paese vengono rese protagoniste della vita cittadina”.
Deduciamo che per il professore non abbia importanza il procedimento giudiziario in corso, con capi di imputazione pesanti (“qualche irregolarità”) e un attuale divieto di soggiorno proprio nel paese di Riace, di cui Lucano sarebbe primo cittadino.

Anzi, ci sorge il dubbio che l’attenzione mediatica su questo caso sia il vero motore dell’iniziativa. Non capiamo come possa ricevere delle onorificenze ufficiali un Sindaco che, per sua stessa ammissione, promuove l’immigrazione clandestina, combina matrimoni al solo scopo di far ottenere permessi di soggiorno e porta avanti peraltro una gestione sregolata degli appalti, in un momento in cui, di contro, si chiede sempre maggiore severità e controllo nei confronti di patrioti che difendono i diritti degli italiani.

Ma aldilà di questo, non può assurgere a modello per la comunità un soggetto autorazzista, che fondamentalmente odia il proprio popolo, il quale arriva a dire che vorrebbe un mondo senza autoctoni ed altre oscenità, definendo velatamente gli italiani dei barbari (parole di queste ore).

Questo è inaccettabile, vuol dire odiare se stessi a tal punto da volerci far sostituire, significa sputare sopra a secoli di storia e civiltà. Quella storia che dovrebbe invece essere tanto cara allo Sgarbi critico d’arte, migliore e di molto a nostro avviso dello Sgarbi uomo politico.

Ultime ma non meno importanti riflessioni: quale beneficio ne dovrebbe trarre la comunità sutrina da questa cittadinanza onoraria elargita con tanta urgenza? Cosa c’entra il “modello” Riace con la storica città di Sutri?».

 

Sutri, Vittorio Sgarbi su caso Lucano, sindaco Riace

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email