«I furti al Poggino continuano, purtroppo, – comunica Rinaldo Della Rocca di LEGA TUSCIA – dopo l’appello fatto dal sottoscritto, a seguito dell’incendio subito a Gennaio 2018 che distrusse completamente 13 vetture, mirato nel sensibilizzare l’Amministrazione Comunale di allora ad installare la videosorveglianza negli accessi, che sono quattro, al Poggino è ad oggi ancora terra di nessuno, o meglio, tolta la propria videosorveglianza che ogni azienda installa nella sua attività ritengo che debba intervenire l’Amministrazione Comunale come già fatto in diverse zone della città.

Volevo ricordare agli Amministratori, conoscendo la loro sensibilità al problema, che la zona Poggino è una realtà commerciale,industriale e artigianale che , oltre che produrre, offre una occupazione lavorativa importante.

Caro Sindaco, mi rivolgo a lei affinchè metta fine a tutto questo, una volta per tutte, credo che l’installazione di videosorveglianza in questa zona non sia eccessivamente costosa ma di certo tutelerebbe le molte aziende presenti avendo un continuo monitoraggio durante le ore notturne dove, mi creda, è accaduto di tutto.

Confido, e credo di parlare anche per molti imprenditori,artigiani e commercianti, nel suo intervento».

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email