Sono 296 i Carabinieri neo promossi che il Comando Generale ha destinato nel Lazio, al termine del 137° corso Formativo, e che il 12 novembre raggiungeranno i reparti per fare fronte alle esigenze di sicurezza e rinforzare i presidi dell’ Arma, nell’ ottica di incrementare l’attività di prevenzione, di controllo del territorio e di polizia di prossimità.

Particolare attenzione è stata rivolta alle Tenenze e alle Stazioni operanti nelle aree urbane periferiche interessate da rilevanti problemi sociali.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email