Alessandra Troncarelli

ASSESSORE TRONCARELLI: “LA GESTIONE ASSOCIATA È LA CHIAVE PER SERVIZI OMOGENEI SUL TERRITORIO”

La Regione Lazio ha fissato con delibera di Giunta al 1° luglio 2019 i termini per la stipula delle nuove convenzioni per l’integrazione socio-sanitari tra i Comuni, mentre ha prorogato al 30 settembre 2020 la scadenza per quelle tra i distretti socio-sanitari e le aziende sanitarie locali. Ad annunciarlo è l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli.

“Questi termini – spiega l’assessore Troncarelli – sono funzionali al raggiungimento dell’omogeneità nelle prestazioni su tutto il territorio, così come previsto dalla Legge 11 del 2016, pilastro del welfare regionale. Il nostro obiettivo è quello di assicurare l’erogazione nonché la distribuzione efficiente di servizi a tutti i cittadini, al di là del luogo di residenza. Per farlo, stiamo fornendo ai Comuni gli strumenti necessari a compiere questo percorso di trasformazione”. “La Regione Lazio è convinta – conclude l’assessore Troncarelli – che soltanto attraverso un’effettiva gestione associata sia possibile potenziare la qualità dell’offerta in settori cruciali quali l’assistenza domiciliare, i centri diurni, il servizio sociale professionale e il segretariato sociale. Ribadiamo così il nostro impegno nell’assicurare pieno sostegno alle famiglie e alle persone più vulnerabili per costruire una comunità concretamente solidale”.

La delibera verrà pubblica sul Bur.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email