Inizio dell’anno scolastico all’Istituto Comprensivo Paritario Giovanni Merlini all’insegna dell’accoglienza, nel solco della tradizione, ma con lo sguardo attento a cogliere le risorse migliori della modernità per la costruzione di una comunità educativa tra le più qualificate del territorio Viterbese.

Il programma della mattinata è iniziato con il raduno degli studenti nell’ampio giardino della scuola con le bandiere di Istituto, Italiana e Europea, alla presenza di tutti i docenti, dei genitori e dei familiari degli alunni, cui ha fatto seguito l’esecuzione dell’Inno Nazionale.

Al termine S.Elena Pregolini, dopo aver rivolto un messaggio di benvenuto a tutti i presenti, ha invitato a un momento di raccoglimento e di preghiera.

La coordinatrice scolastica, prof.ssa Agata Severi, nel suo intervento, ha ringraziato tutta la comunità dell’Istituto Merlini, una comunità educante centrata sugli alunni, cristianamente pensata e aperta a tutti, che raccoglie le sfide del cambiamento e della modernità.

La prof.ssa Severi ha poi espresso la soddisfazione della Congregazione e sua personale per l’incremento in questo anno scolastico delle iscrizioni nei tre ordini di studi presenti nell’Istituto, ben 60 alunni in più, a riprova del consenso che il sistema educativo del Merlini raccoglie da sempre nel territorio.

Scambi festosi di palloncini e canti corali diretti dalle prof. sse Bruni e Canfora, hanno chiuso questa parte della mattinata, poi, tutti in palestra con il prof. Nuccio Chiossi che ha dato vita a un programma all’insegna di giochi ice-breaking e teambilding, come festa di benvenuto per i nuovi arrivati e di ben tornato per gli alunni già frequentanti.

Il lancio di palloncini colorati giganti, a forma di cuore, con la scritta Istituto Merlini, ha rallegrato la mattinata e il cielo sopra Viterbo con il suo messaggio di accoglienza e di gioia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email