Tutto pronto per l’avvio della seconda edizione dell’Autunno Culturale, rassegna del Centro Studi e Ricerca Il Leone. Ad aprire la nuova stagione sarà la pluripremiata Roberta Mezzabarba venerdì 9 novembre alle ore 18 presso la tradizionale sede di via Gargana, 34. Sarà lei a presentare il suo libro “La lunga ombra di un sogno” recentemente insignito del premio letterario “Il Convivio 2018” presso la prestigiosa Accademia Internazionale “Il Convivio” di Castiglione di Sicilia.

“Lo scorso anno, spiegano Giulio Marini e Daniele Sabatini gli appuntamenti del Centro Studi hanno coinvolto centinaia di persone in momenti di confronto e approfondimento gratuiti su temi di grande attualità a partire dall’urbanistica liberale fino ad incontri che hanno visto la presenza, solo per citarne alcune, di Marcello Veneziani, Luca Nannipieri oltre l’inedito confronto culturale Sposetti-Augello sui grandi temi storico-politici che hanno diviso l’Italia nel secolo scorso.

Quest’anno –  proseguono Marini e Sabatini – siamo a proporre un programma ancor più ricco e diversificato a partire dai temi prettamente letterari come l’appuntamento inaugurale della seconda edizione per poi sviluppare momenti di confronto e di approfondimento sui temi di immediata attualità e da sempre di grande interesse del Leone, quali la sicurezza, l’economia, lo sviluppo del territorio, la pace sociale, le riforme strutturali del Paese”.

Solo per citarne alcuni del programma 2018 presente sulla pagina Facebook del Centro Studi Ricerca Il Leone, il 16 novembre sarà la volta di un importante momento di approfondimento aperto a imprenditori, professionisti e cittadini dal titolo “Imprese, credito bancario e territorio” per poi proseguire, il 24 novembre, con una iniziativa coordinata dalla Comunità S. Egidio che presenterà alla città un progetto nazionale sui temi delle misure di contrasto all’abbandono e alla dispersione scolastica dei minori.

L’11 dicembre, prima della pausa natalizia, sarà invece la volta della presentazione del libro “Provincia Italia” curata dagli autori Daniele Di Mario, una delle penne più brillanti della redazione nazionale de “Il Tempo” e Andrea Volpi, esperto di riordino degli enti locali.

“Un estratto del programma 2018 – concludono Marini e Sabatini – molto fitto e dal punto di vista qualitativo di grande spessore che, ci auguriamo, possa suscitare interesse e partecipazione”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email