Un mezzo  che trasportava scarti alimentari di origine animale  senza  rispettare gli obblighi sanitari sul trasporto imposti dalla materia,  al fine di prevenire rischi per la salute di persone e animali,  è stato bloccato e sottoposto a controllo da una pattuglia  e da personale dell’Ufficio Verbali della Sezione Polizia Stradale di Viterbo.

Nello specifico, il trasporto era effettuato in condizioni inadatte, senza un veicolo ermetico, con l’utilizzo  di  contenitori non idonei e non sigillati, senza l’etichettatura che ne indichi la destinazione.

Al conducente è stata contestata una sanzione amministrativa di € 4000.