E’ stato sorpreso uno spacciatore di 20 anni di origini del Gambia, dai Carabinieri del NORM della Compagnia di Viterbo, in servizio unitamente ai Carabinieri della stazione di San Lorenzo Nuovo.

I militari avevano organizzato il servizio in seguito allo sviluppo di un’attività informativa che aveva portato a ritenere che a San Lorenzo Nuovo vi era una consistente attività di spaccio, nei pressi del capolinea degli autobus.

Ieri i Carabinieri hanno iniziato il servizio di osservazione e sono intervenuti sorprendendo lo spacciatore mentre cedeva una dose di hashish di 2,5 grammi ad un minore che con atto a parte verrà segnalato alla Prefettura: lo spacciatore è stato dichiarato in arresto e tradotto presso le camere di sicurezza dalla compagnia di Viterbo.