Martedì 30 aprile, per la 51esima uscita, visita in Comune, ricevuti dal sindaco Massimo Bambini, poi incontro nelle scuole medie. Pomeriggio insieme ai ragazzi del centro diurno “Il Volo”

 

SuperAbile ritorna nell’alta Tuscia. Dopo quella recente all’istituto omnicomprensivo di Acquapendente di febbraio scorso, il progetto ideato e fondato da Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano, farà tappa, martedì 30 aprile, nelle scuole di San Lorenzo Nuovo. Agenda fitta di impegni per Lorenzo Costantini e compagni. Alle ore 11 visita in comune, saluto istituzionale del sindaco Massimo Bambini, da sempre sostenitore del progetto. A seguire incontro nelle scuole medie insieme ai giovani studenti ed alla dirigente scolastica Luciana Billi, una delle protagonisti dell’incontro al Liceo Scientifico acquesiano tanto da fissare la data del 21 febbraio – dell’evento SuperAbile – come “Giorno dell’Inclusione”. Nel pomeriggio invece SuperAbile incontrerà i ragazzi del centro diurno “Il Volo”della presidente Roberta Bartoccini e della vice Barbara Visciola presso il maneggio di Luca Bisti, presente anche in qualità di presidente della Uisp Viterbo. Ha assicurato la sua presenza anche Marta Spigaglia nella doppia veste di rappresentante dell’associazione Il Volo e testimonial di SuperAbile.

 

Commenta con il tuo account Facebook