Miranda Perinelli
Miranda Perinelli

Perinelli: “I Comuni non lascino soli gli anziani ma attivino i servizi domiciliari per spesa e farmaci ”

“In un momento così difficile per tutti, sono le categorie più fragili a rischiare di soffrire maggiormente. Parlo – afferma Miranda Perinelli segretaria dello Spi Cgil – soprattutto degli anziani che spesso vivono soli: per loro uscire anche solo per fare la spesa diventa un rischio di contagio troppo alto. Per non parlare di quanti non hanno proprio la possibilità di spostarsi per patologie pregresse o disabilità.

Ecco allora che in questa fase più che mai le comunità locali devono mostrarsi unite e occuparsi di chi ha più bisogno. Bene in questo senso l’intervento della Regione Lazio che, tramite l’assessorato alle Politiche Sociali, ha stanziato 5,5 milioni di euro per i distretti socio-sanitari per rafforzare i servizi già in campo o attivarne di nuovi.

Nel provvedimento appena approvato, si offre la possibilità di attivare numeri telefonici presso ogni Comune al fine di offrire un supporto a chi ne avesse bisogno. Inoltre, è prevista l’opportunità di attivare prestazioni come la spesa a domicilio o gli acquisti di farmaci, anche tramite la rete delle associazioni locali.

Auspico che i distretti e i vari Comuni non si lascino sfuggire questa occasione per rafforzare  il supporto alle fasce più deboli della popolazione perché nessuno si senta ancora più solo dentro la propria abitazione”.

 

Miranda Perinelli

Segretaria dello Spi-Cgil di Civitavecchia-RomaNord-Viterbo