Con la presentazione del logo che “ringrazia Impero ed Osvaldo per la passione e l’energia che continuano a trasmettere con i loro gesti”, Comune di Acquapendente, Riserva Naturale Monte Rufeno, Pro Loco e Consiglio dei Giovani hanno presentato ufficialmente il programma della XXIII Edizione del “Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana” in programma da Giovedì 22 a Domenica 25 Agosto.

Nove tra mostre ed esposizioni: 1) Chiostro di San Francesco mostra elaborati progetto Stem “Scienza: nome comune di cosa femminile singolare” a cura dell’Istituto Omnicomprensivo Leonardo Da Vinci; 2) Biblioteca comunale mostra fotografica “Ricordi in soffitta”; 3) Fonte della Rugarella mestieri artigiani; 4) Piazza Girolamo Fabrizio testimonianze contadine; 5) Galleria Falzacappa Benci: “Sguardi” mostra personale di Silvia Bartolomei; 6) Teatro Boni “Habitat” installazione di Sara Cancellieri e Daniela Conte; 7) Largo S.Agostino “Mani operose” spazio dedicato a massaie e artigiani; 8) Costa San Pietro danze, canti, racconti, approfondimenti sull’olio EVO a cura di officine Kairos; 9) Museo della Città Civico e Diocesano (nelle tre sedi Palazzo Vescovile, Torre Julia de Jacopo, Pinacoteca San Francesco “Sindrome di Stendhal” opere di Tommaso Cascella, Lidia Bachis e Chiara Tommasi.

Sei gli stand gastronomici: 1) “La fraschetta” Piazza Costituente (Consiglio dei Giovani ed Associazione Te.Bo.); 2) “I profumi dell’aia” Via Vallefossata (Associazione Acquaviva); 3) “Locanda buon pane e buon vino” (Fonte del Rigombo Associazione Pro Loco); 4) “Locanda del pellegrino” Via del Rivo Associazione Arisa; 5) “Il cartoccio fritto dei pescatori” Via del Rivo Associazione GPSA; 6) “Il cantuccio del calciatore aquesiano” Piazza Girolamo Fabrizio Associazione Vigor e Virtus.

Dieci i bar ristoranti e Pizzerie: 1) La Campanella Via Roma; 2) Bar 97 Via Pier Antonio Salimbeni; 3) La pizza de “na volta” Bar la Rustica Piazza Santa Maria; 4) Bar Roma Piazza Girolamo Fabrizio; 5) Pizza n’piazza Piazza Girolamo Fabrizio; 6) Il Buongustaio Piazza Nazario Sauro; 7) Dall’Aldina Piazza Nazario Sauro; 8) Il Borgo sotto le loggie Piazza Girolamo Fabrizio; 9) Il Ristoro Via Guglielmo Marconi; 10) Cornetti e dolcetti (Forno Saleppico) Via Guglielmo Marconi. Nelle quattro serate intrattenimento musicale in Piazza Girolamo Fabrizio e per le vie del paese; giochi popolari in Piazza della Costituente a cura del Consiglio dei Giovani.

Lungo il percorso presenza di artigiani e massaie all’opera, corteo nuziale e matrimonio contadino, mercatino e mostre di artigiani.

Numerosissimi gli eventi a corollario: 1) Giovedì 22 Agosto alle ore 18.00 presso il Chiostro di San Francesco e sala Chico Mendez presentazione progetto STEM “Scienza: nome comune di cosa femminile e singolare” a cura dell’Istituto Omnicomprensivo Leonardo Da Vinci di Acquapendente; 2) Giovedì 22 alle ore 18.30 Biblioteca Comunale inaugurazione mostra fotografica “Ricordi in soffitta”; 3) Giovedì 22 alle ore 19.30 presso il Teatro Boni inaugurazione “Habitat” installazione di Sara Cancellieri e Daniela Conte a cura di Davide Sarchioni; 4) Venerdì 23 Agosto alle ore 18.00 Ristorante S’Osteria 38 presentazione del libro di Ugo Nardini “L’altra sponda” interverranno il Dottor Mario Lazzari ed il Dottor Angelo Barbieri ex Direttore Consorzio Agrario dell’Emilia; 5) Sabato 24 Agosto alle ore 20.00 Tombola Avis in Piazza Girolamo Fabrizio; 6) Museo del Fiore casale Giardino nei giorni della festa ore 16.30-18.00 la tradizione al Museo “Erbe e sapori di un tempo”: laboratori tematici dedicati all’uso delle erbe nella preparazione di medicamenti, tinture naturali e ricette culinarie con esposizione della collezione tematica dell’erbario etnobotanico donato da Lucia Menicocci; 7) Centro Visite Torre Julia de Jacopo Venerdì 23 e Sabato 24 Agosto dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 “Pedalando senza fretta in e-bike!!!” brevi tour di circa due ore; 8) Casa delle Tradizioni Contadine casale Felceto Sabato 24 Agosto dalle ore 09.30 alle ore 15.00 “Le faccenne de la donna” visita al casale ed approfondimenti sugli usi tradizionali delle erbe spontanee della Riserva e dei lavori della massaia, laboratorio pratico di estrazione dei pigmenti di colore dalle erbe da usare nella tintura dei tessuti, pranzo al campo con l’Hosteria di Vill’Alba; 9) Museo della Città civico e diocesano Visite Museo della Città Palazzo Vescovile 10.00-13.00 / 16.00-19.00, Venerdì, Sabato e Domenica 10.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00, Sabato 17.00 – 23.00; 10) Museo del Fiore tutti i giorni visite 10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00.

Prenotazioni e informazioni 0763-730065, 388-8568841 (anche whatsapp) [email protected]; facebook viaggiocontadina

Commenta con il tuo account Facebook