“Eureka! Funziona!” lunedì prossimo 20 maggio lo sapremo se ha funzionato e ce lo diranno le insegnanti e i ragazzi delle due quinte elementari la A e la C. Il plesso scolastico Dante Alighieri in via della Repubblica a Fabrica Di Roma, con la benedizione e autorizzazione della dirigente scolastica Pierina Pelliccioni ha aderito a partecipare al progetto chiamato “Eureka! Funziona!” riservato alle classi quinte elementari. Il progetto promosso da Federmeccanica e MIUR vuole avvicinare i giovani alla scoperta e fattualità di nuove idee in varie scienze, infatti quest’anno i giovani si sono cimentati sul tema “il magnetismo” realizzando qualcosa che al momento può essere un giocattolo, ma in seguito chissà?

Per tutte le persone coinvolte per la realizzazione del progetto, è consolatorio aver appreso che nella nostra provincia soltanto Fabrica Di Roma ha raccolto l’invito partecipato, ben sapendo che il progetto sperimentale sul magnetismo è esteso a livello nazionale. Le classi quinte A e C della Dante alighieri sono formate da 34 ragazzi ma lunedì per Roma andranno soltanto 10 e si trasferiranno nella capitale con il pulmino messo a disposizione dalla Federmeccanica, mentre le insegnanti accompagnatrici saranno Paola Marino e Loredana Sammartino, mentre le insegnanti che hanno collaborato fattivamente per la realizzazione del giocattolo, altrimenti non sappiamo come definirlo, sono Giusy Iannaccone, Laura Pierantonelli e Claudia Narduzzi oltre naturalmente alle due accompagnatrici.

Sia per i ragazzi che per le insegnanti e la dirigenza, sarà comunque un momento magico, competitivo per i ragazzi, al settimo cielo per questa prova, che poi automaticamente si rifletterà sull’intera cittadinanza, e servirà di sprone per le prossime generazioni. Dal canto nostro un sentito in bocca al lupo e, è il caso di dirlo, EureKa! Ha funzionato.