Si volgerà domenica 29 settembre, presso il Museo Civico “F. Rittatore Vonwiller” di Farnese, con apertura dalle 10 alle 12.30, la Giornata Nazionale di Piccoli Musei 2019.

La Giornata è stata ideata dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei, fondata dal Prof. Giancarlo Dall’Ara, per mettere in luce il ruolo importante che i piccoli musei svolgono nell’ambito delle proprie comunità, per la funzione culturale ed educativa ma anche per il voler essere luoghi accoglienti che sanno attrarre i visitatori e che ne comprendono le esigenze ed il bisogno di conoscere, unito al desiderio di trascorrere il tempo della visita in modo piacevole e rilassante. In questa speciale giornata, pertanto, si vuole far capire che i musei non vogliono essere luoghi noiosi e stancanti ma adatti a tutti, senza distinzione di età, formazione, background e competenze.

La prossima domenica, 29 settembre, dunque, le porte del Museo Civico “F. Rittatore Vonwiller” saranno aperte gratuitamente per tutti coloro che vorranno conoscere le importanti collezioni archeologiche dedicate agli scavi di Sorgenti Della Nova, uno degli abitati dell’età del Bronzo meglio studiati e conosciuti in Italia, agli scavi dell’abitato tardo-etrusco di Rofalco, anch’esso fondamentale per la conoscenza dell’ultima fase della storia etrusca, e alle scoperte dei butti medievali e rinascimentali di Farnese che hanno restituito reperti di grande bellezza e originalità. Fino ad esaurimento, sarà offerto a tutti i visitatori, ma in particolare ai bambini, un piccolo dono legato ad una curiosità che riguarda Farnese, conosciuto anche come il paese del “Pinocchio” perchè qui fu ambientato “Le avventure di Pinocchio”, il famoso sceneggiato di Luigi Comencini del 1972 che ebbe, tra gli interpreti, attori del calibro di Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Vittorio De Sica, Lionel Stander, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Per ulteriori informazioni: https://museofarnese.wordpress.com/ oppure telefonare al numero 3391364151.

Commenta con il tuo account Facebook