FARNESE – L’Amministrazione Comunale di Farnese, nel proprio programma di valorizzazione del patrimonio culturale, storico ambientale e di promozione dei prodotti tipici locali, ha inteso organizzare iniziative volte allo sviluppo turistico del proprio territorio anche in occasione delle festività natalizie.

L’intento è quello di realizzare un progetto stabile e continuativo che attragga turismo e richiami pubblico verso la nostra cittadina perseguendo l’obiettivo di accrescere l’interesse, affascinando e seducendo il visitatore con la scoperta di luoghi che sono la culla della famiglia dei Farnese, e che contengono un elevato valore naturalistico e paesaggistico.

Infatti l’incantevole “Riserva Naturale Selva del Lamone” aspetta di essere scoperta attraverso visite guidate che ci permetteranno un’immersione, tra alberi monumentali, colate laviche e ruderi di civiltà passate. Camminando per Farnese ci emozioniamo incontrando i luoghi dove è stato girato il film “Le avventure di Pinocchio” di Comencini.

Tra le manifestazioni di prestigio, che si inseriscono all’interno degli eventi ricordiamo, tra molte altre, l’inaugurazione di sabato 23 alle ore 16,00 presso il Viadotto Ducale della “Mostra di presepi ed alberi di Natale” non convenzionali organizzato dall’ Associazione Socio Culturale Farnese Tuscia Viterbese, le “Cornamuse del Drago e le Dame della Fenice”, gli “Zampognari della Tuscia”.

I concerti alle ore 17,30 presso la Chiesa Parrocchiale della banda musicale S. Cecilia di Farnese, il 26 dicembre; il quintetto di ottoni “Lux Brass” il 30 dicembre; i “Flauti dolci” di Castel Gandolfo il 5 gennaio.

Per i bambini lo spettacolo dei burattini domenica 17 dicembre ore 16,30, l’arrivo di Babbo Natale domenica 24 ore 14,30 e quello della Befana di sabato 6 gennaio ore 15,00.

Passeggiare nella suggestiva cornice dei vicoli rinascimentali dell’antico borgo, tra mercatini, visite guidate, degustazione di prodotti tipici, spettacoli musicali e teatrali, renderà unica l’atmosfera delle feste natalizie in un clima di serenità. Questa è la prospettiva che Amministrazione Comunale, forze economiche, associazioni e cittadini coinvolti nell’iniziativa si augurano di raggiungere.

L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio, dalla Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone, dagli operatori economici di seguito elencati: Frantoio Olio Gentili, Società Cooperativa Olivicoltori di Farnese, Azienda Agricola Poggio Narnara, e le aziende vinicole, Terre di Marfisa, Vigne del Patrimonio e Cantina la Trusca. Il programma completo delle iniziative è visibile sul sito del Comune di Farnese e VisitFarnese.it.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email