GALLESE – Si è svolta domenica 20 novembre, ospiti del Comune e della Pro Loco di Gallese, il recupero della 7^ camminata del circuito del “Walk in Tuscia”, non effettuata il 18 settembre per maltempo.

La manifestazione così come negli anni precedenti, è stata inserita nel programma delle Giornate dell’olio e del vino, evento che presenta tradizionalmente numerose altre iniziative culturali ed intrattenimenti che hanno reso la giornata ancora più interessante, ai numerosissimi turisti accorsi da tutta la provincia e dalla Capitale. Numerosi anche i partecipanti alla camminata di 9,5 Km. che si è sviluppata nelle zone a nord-ovest rispetto al centro storico toccando tra l’altro, le località Pappagallo, Sant’Andrea e Colle Pastore. Durante il percorso è stato possibile ammirare antiche fornaci, secolari querce, eleganti casolari, poetici ruscelli, ciclopici bolidi vulcanici, in aggiunta alla armoniosa mescolanza di boschi rigogliosi e campi nobilmente coltivati ad uliveto e cerali.

Il clima a dispetto delle previsioni meteo dei giorni scorsi, è stato mite ed i walkers hanno potuto chiudere nel migliore dei modi il ciclo delle 11 camminate proposte quest’anno dal “Trio PeRoNi” (Peppe Misuraca, Rossella Lodesani e Nino Morabito).

Una menzione particolare per Marco Rossi ed i suoi collaboratori della Pro Loco che ha organizzato in maniera impeccabile l’evento con un buon ristoro finale e con il premio di partecipazione particolarmente gradito dai walkers (piatto in ceramica appositamente realizzato per la manifestazione). Quasi tutti i partecipanti la camminata hanno poi voluto fermarsi in paese per il particolarissimo “Pranzo itinerante” a cura delle varie associazioni della cittadina, con piatti tipici del territorio, composto da antepasti, fritti, primi piatti, secondi piatti, formaggi e salumi, dolci, il tutto accompagnato da oli e vini del territorio. Le foto della camminata di Gallese, saranno visibili a giorni su facebook a “camminintuscia”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email