La più ambiziosa iniziativa di promozione della lettura organizzata dall’Associazione
Italiana Editori e sostenuta a livello nazionale dal MIUR e dal MIBact, anche quest’anno
vede molti operatori del settore impegnati in prima linea per diffondere il piacere della
Lettura e fornire un contributo alla creazione di biblioteche scolastiche.

In provincia di Viterbo (in modo particolare i plessi dell’IC 819003 – secondarie di I° grado
di Bolsena, Gradoli, Grotte di Castro e San Lorenzo Nuovo), una valida e composita
squadra di Docenti e Lettori Volontari è pronta a schierarsi con l’intento di raggiungere
l’obiettivo prefissato: concorrere alla costituzione di un patrimonio librario all’interno delle
singole realtà scolastiche fruibile da tutti gli studenti iscritti.

Come?
A partire da sabato 19 ottobre fino a domenica 27 ottobre, nelle librerie aderenti di
Acquapendente, sarà possibile acquistare libri da donare alle Scuole sopra indicate.