GRADOLI – Sabato 16 marzo alle ore 21.00, Gianni Pontillo torna al Teatro Farnese di Gradoli con lo spettacolo “Agostino contro tutti” una commedia divertente, e allo stesso tempo ricca di buoni sentimenti, che sta avendo un enorme successo di pubblico e di critica ovunque venga rappresentata.
Dalla penna di Massimiliano Bruno, autore e regista di film come “Nessuno mi può giudicare”, “Viva l’Italia”, “Gli ultimi saranno gli ultimi” e molti altri, una storia vera, amara e ironica che diventerà poi la sceneggiatura del film “Tutti contro tutti”.

Lo spettacolo è ambientato nella periferia romana, e narra le disavventure di un comune muratore a cui rubano casa il giorno della comunione di suo figlio. Rimasti soli, Agostino e la sua famiglia occupano il pianerottolo del palazzo nella speranza di riprendersi l’appartamento… ma si renderanno conto, tra risate e lacrime, che le cose in questo mondo, vanno in maniera molto diversa da come ce le immaginiamo.

È possibile prenotare a questo numero (possibilmente) entro il giorno di venerdì 16 marzo. Prezzo del biglietto euro 8,00.

Commenta con il tuo account Facebook