GRAFFIGNANO – In occasione della VI edizione di Arte è Scienza, manifestazione finalizzata alla diffusione delle metodologie scientifiche applicate allo studio del patrimonio culturale, il 30 novembre presso il Castello Baglioni Santacroce di Graffignano (Vt) si terrà un pomeriggio di conferenze e laboratori interattivi, volti a narrare in chiave divulgativa le indagini scientifiche utili per la diagnostica, la conservazione e la valorizzazione dei reperti antichi.

Ricercatori, archeologi e diagnosti, mostreranno i risultati degli interventi non invasivi effettuati su alcuni dei materiali archeologici della mostra “Identità Mediterranee. Poggio La Guardia. Contesti e materiali da una villa romana della media valle del Tevere”.

Nella seconda parte del pomeriggio sarà possibile effettuare una visita guidata ai locali della mostra e partecipare ai laboratori interattivi di stampa 3D, di fotogrammetria e riproduzione di oggetti antichi con visite tattili. ​