Dopo due anni di sospensione torna a LUME DI LUMACA
Diecimila fiammelle tremule illumineranno il Castello Baglioni e l antico borgo di Graffignano. L’evento, che raccoglie l eredità dell’associazione OPEN, è organizzato dall’associazione Le Filo…Sofie con il patrocinio del Comune di Graffignano,  ripropone nelle sere del 13 e 14 agosto l’atmosfera magica rischiarata dalla luce delle candele attorno al Castello Baglioni ricco di storia e suggestioni magiche. Un evento che torna dopo due anni di sospensione a causa della pandemia che vuole ridare luce e speranza immergendo i visitatori in un sogno fatto di serenità e di quiete.


L’ appuntamento è quindi per il 13 e il 14 agosto a Graffignano a partire dal tramonto quando all’orizzonte sfuma il chiarore del sole il borgo e il maniero prenderanno vita illuminati da migliaia di candele.
ASSOCIAZIONE LE FILO…SOFIE

Articolo precedenteTarquinia, le attività della Guardia Costiera per la tutela e la valorizzazione dei beni archeologici sommersi e costieri
Articolo successivoRinnovo Consiglio Direttivo dell’Automibile club Viterbo, pubblicata un’unica lista