Si riaccendono le luci sull’originale camminata ludico motoria non competitiva, che si svolgerà a Grotte di Castro il 1 Settembre 2019.

“La macchina organizzativa non si mai spenta – dicono gli organizzatori – stiamo definendo gli ultimi miglioramenti all’evento per accogliere i nuovi partecipanti e rincontrare i tanti amici che hanno camminato nella prima edizione”.

Infatti alla prima edizione hanno partecipato circa 270 camminatori provenienti da varie
regioni italiane. “Il nostro motto è accoglienza – continuano gli organizzatori – valorizzazione e promozione del nostro bellissimo territorio. I giudizi di chi ha partecipato alla prima edizione sono tutti positivi sotto ogni punto di vista. Tutto questo ci sprona a fare sempre meglio il nostro lavoro e dare sicurezza e serenità a chi vorrà partecipare all’Etrusca Marathon 2019”.

Quindi iscrizioni aperte da qualche giorno è già i primi partecipanti hanno subito inviato il modulo d’iscrizione che si trova scaricabile sulla pagina facebook oppure si può richiedere per email a [email protected].

La camminata di 22 km si snoda nel territorio di Grotte di Castro con arrivo e partenza nel centro storico nel paese dell’alta Tuscia. I partecipanti saranno immersi nella natura per l’intero percorso, ammirando il panorama che si scopre salendo sulla collina di Civita o lambire le sponde del Lago di Bolsena, per poi risalire sulle vie etrusche che ti riportano al borgo.

“Il nostro invito è per tutte le persone che amano la natura e gli Etruschi – dicono gli organizzatori – di fatto per questa edizione abbiamo preparato una giornata dedicata a questo popolo che ha lasciato nel nostro territorio molte testimonianze del loro passaggio. Il 31 agosto, il giorno prima dell’Etrusca Marathon, abbiamo organizzato per tutti i partecipanti una visita guidata alla Necropoli Etrusca delle Cento Camere e a seguire una rievocazione di un banchetto etrusco per dare modo di vivere a 360 gradi la storia di questo popolo”.

Per tanto per questo evento i posti sono limitati e gli organizzatori invitano chi
volesse partecipare a iscriversi il prima possibile.