Una delegazione proveniente da Goiania in Brasile guidata da Padre Cesar Garcia, autore di un libro sulla “Via Sacra”, ciclo pittorico della Via Crucis del nostro concittadino Padre Nazareno Confaloni, missionario e artista nel Paese carioca, è venuta in Italia per conoscere i luoghi dove è nato e vissuto Il Frei di Grotte di Castro.

Il 23 ottobre la delegazione è stata ricevuta da Papa Francesco al quale sono stati consegnati 19 libri che negli anni sono stati scritti su Frei Confaloni e le copertine di 223 libri, editi il 20 ottobre con una grande cerimonia a Goiania i quali, con argomenti diversi, hanno un’opera del Confaloni raffigurata sul frontespizio.

La delegazione si è poi spostata a Grotte di Castro dove è stata ricevuta dal sindaco Piero Camilli ed ha potuto visitare la casa natale ed il parco pubblico a Lui dedicato dall’ Amministrazione Comunale in occasione del centenario della nascita.

Padre Cesar ed i suoi concittadini hanno avuto modo anche di vedere le bellezze di Viterbo e di Bagnaia dove in quest’ultima cittadina nella chiesa della Madonna della Porta è stata celebrata una significativa ed emozionante Santa Messa in portoghese.

Ancora il Paese del Sudamerica, questa volta valicando l’Atlantico, ha voluto manifestare la grandezza missionaria e artistica di questo Frate domenicano che tanto ha fatto per il “Planato Central”, dando anche lustro all’Italia.