Nelle sale di Palazzo Farnese  tornano a risuonare le fiabe della tradizione orale locale.

Domenica 26 marzo alle ore 17.30, nei locali di Palazzo Farnese, sede del Comune di Latera, verrà presentata la seconda edizione arricchita del volume Orsorella e gli altri. Fiabe lateresi raccontate da Pietro Moretti, a cura di Marco D’Aureli con illustrazioni di Alfonso Prota per i tipi di Davide Ghaleb Editore. L’iniziativa è promossa dal Museo della terra di Latera in collaborazione con l’associazione Comunità narranti. Ad animare il patrimonio delle storie lasciate da Pietro Moretti ci penseranno Alfonso Prota e il musicista Carlo Sanetti, che daranno vita ad una performance narrativa.

Pubblicato a dieci anni esatti dalla prima uscita, andata in stampa nel 2012, la nuova edizione di Orsorella e gli altri raccoglie otto fiabe e un apologo il tutto arricchito da nuove illustrazioni e incorniciato da apparati testuali aggiornati.

 
Le storie confluite nel libro (perché a Latera così chiamano le fiabe: storie) furono raccolte nel 2008. Quell’anno Pietro Moretti fu protagonista della prima edizione del progetto Banca del racconto. Antonello Ricci e Alfonso Prota, affiancati da Marco D’Aureli, conservatore del Museo della terra, intervistarono Pietro e questo aprì loro il fantastico scrigno del patrimonio narrativo tradizionale. Una selezione del materiale confluì nella prima edizione del libro, che si chiudeva con due brevi saggi di Fulvia Caruso, già direttrice del Museo, e dell’antropologo Marcello Arduini. Quello stesso volume, arricchito di quattro storie e di nuovi saggi, torna oggi a circolare chiudendo una storia iniziata quattordici anni fa.