MARTA – Apprendiamo della situazione, a ridosso delle vacanze estive, sulla chiusura del porto di Marta.Dover annullare una gara per l’assegnazione e riconsegna delle quote versate è un danno grave che sta subendo un piccolo centro che sopravvive di turismo, in momenti economici cosi bui e pesanti, il peso è ancora sulle spalle dei più deboli.

L’ennesima trascuratezza e lentezza da parte della Regione dovrà essere spiegata e noi saremo in prima fila a chiedere chiarimenti e soluzioni immediate.

Questo è causa delle pessime riforme del governo Renzi, il rimpallo di responsabilità sulle deleghe e competenze da parte della Regione e Provincia stanno dando uno spettacolo poco edificante ma chi subisce maggiormente i disagi sono ancora cittadini. Ci aspettiamo un riscontro immediato affinché venga risolta questa delicata controversia”.

ART 1 MDP VITERBO

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email