CANINO – La 56^ Sagra dell’olivo di Canino si chiude con il binomio vincente “Associazione Strada dell’olio Dop di Canino” e IPSEOA A. Farnese di Montalto di Castro.

Da giorno 8 a giorno 11 Dicembre 2016, quattro giorni di degustazioni, convegni ed alta cucina dove gastronomia e prodotti di eccellenza del territorio (in questo caso, l’olio extravergine Dop di Canino) si incontrano e si fondono dando vita ad un’ evento culturale – enogastronomico spettacolare.

In quattro giorni di lavoro continuato, insieme con gli infaticabili addetti dell’associazione Strada dell’olio, con le loro fantastiche bruschette condite con un’ olio dal sapore straordinario, i ragazzi e i docenti dell’Istituto Alberghiero “A. Farnese” di Montalto di Castro (30 alunni e 4 docenti) hanno affrontato una folla di visitatori, oltre 3.000, con una vasta varietà di assaggi, finger food dolci e salati e spettacolari piatti di alta cucina negli show cooking previsti durante le giornate. Un successo che ribadisce il ruolo importante del nostro Istituto nel territorio ed il legame tra alta cucina ed alta qualità dei prodotti, soprattutto quelli locali. In quest’ottica si muove sicuramente la dott.ssa Lina Novelli, sindaco di Canino nonché presidente dell’ Associazione Strada dell’olio Dop di Canino che ha aperto questo canale collaborativo tra eccellenze “umane” ed eccellenze agroalimentari del territorio, dandoci la possibilità di fare questa esperienza esaltante. Un ringraziamento certamente per la dott.ssa Novelli ed anche a tutti coloro che hanno lavorato per il successo della 56° Sagra dell’olivo Dop di Canino del 2016.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email