Nel consiglio comunale del 30 luglio è stata approvata l’importantissima delibera riguardante i lavori di ampliamento e gestione del cimitero comunale.

«Un tema molto sentito – commenta l’assessore al patrimonio Giovanni Corona – come è ovvio che sia all’interno di una comunità. Nello specifico si tratta di un project financing secondo cui il proponente, in accordo con il comune e a proprie spese, realizzerà nuove sepolture con un investimento di 2 milioni e 340 mila euro.

Si tratta di 1.048 loculi, 10 cappelle, 20 spazi per sepolture a terra e 3 servizi igienici divisi per sesso e accessibili per disabili: oltre 2mila metri quadri di nuovo cimitero – spiega Corona – che sarà costruito e riconsegnato al comune che rientrerà in pieno possesso dell’opera tra 17 anni, godendo così di un nuovo bene senza aver speso un centesimo. Le nuove sepolture saranno realizzate in linea con i moderni cimieri, col medesimo materiale e comprensive di lapide.

Il progetto prevede inoltre la manutenzione ordinaria, la vigilanza e la pulizia anche dell’esistente, cosa che porterà un ulteriore risparmio per l’amministrazione comunale che da una spesa di 70mila euro annui passa a 50mila.

Stiamo inoltre mettendo in campo – conclude l’assessore Corona – una importante discussione per la realizzazione di nuova porzione di cimitero, tutta interamente dedicata ai nostri amici animali».

Commenta con il tuo account Facebook