Da oggi in ogni postazione di salvataggio delle torrette comunali installate sulle spiagge libere di Montalto e Pescia Romana sono presenti i defibrillatori semiautomatici. Un importante strumento per la salvaguardia della salute dei villeggianti. Ogni bagnino, oltre a garantire la sicurezza in mare dei bagnanti, è formato anche all’uso di tale dispositivo.

Sono cinque le torrette installate sulle spiagge libere del litorale gestite dalla Federazione italiana nuoto (Fin): a Montalto Marina una è situata sul tratto di costa davanti piazzale Tirreno, un’altra sull’arenile in località Sanguinaro. A Pescia Romana nelle località Graticciare, Casalaccio e Marina di Pescia.

Tali iniziative sono dirette e coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di Porto di Civitavecchia e rientrano nel progetto nazionale del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto “Mare Sicuro 2021”.

Articolo precedenteCoronavirus. ASL Viterbo, 4 nuovi casi positivi a Castiglione in Teverina
Articolo successivoIl Generale di Divisione Marco Minicucci, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, saluta i Militari di Viterbo poichè ricoprirà l’incarico di Sottocapo di Stato Maggiore