MONTEFIASCONE – Che dire della gara, giocatasi sul campo Marco Brigliozzi, dal fondo pesante e zuppo di pioggia, in un pomeriggio dal cielo coperto, con una temperatura intorno ai cinque gradi, alla presenza di circa settanta spettatori, addossati alla rete, visto che l’assessore allo sport dell’Amministrazione Paolini ha asserito che la tribuna, pur donata da un cittadino, non si farà mai, almeno finché lui ricoprirà questa carica?!

Il risultato parla da solo; un grande Leocon di mister Michesi che ha fatto la gara sempre con il pallino del gioco in mano, un Montefiascone di mister Ricci scollato in ogni reparto e, nonostante la buona volontà e l’impegno dimostrato sul rettangolo di gioco, non è mai riuscito ad impensierire più di tanto sia la difesa che l’estremo difensore Di Clementi. Gli ospiti, appena il fischio d’inizio, sono subito partiti in avanti costruendo la prima azione e con facilità si sono presentati in area avversari e, su grande disattenzione della difesa locale, sono andati subito in rete. Rete che ha colto di sorpresa i ragazzi di Ricci che hanno tentato una reazione, ma la poca precisione davanti a Di Clementi, non ha consentito loro di realizzare la rete del pari. Gli ospiti rispondevano in contropiede ed al nono, su azione corale, senza trovare una dovuta opposizione, pervenivano al raddoppio con Scardini.

Questa seconda rete stroncava letteralmente i piedi alla formazione locale e di contro faceva comprendere le intenzioni piuttosto determinate della formazione ospite, determinata ad andare fino in fondo. Passavano circa quindici minuti nei quali i locali cercavano ancora di sbloccare il risultato, ma erano ancora gli ospiti ad andare in rete, con Tranquilli, al ventunesimo. Qui praticamente la gara si è chiusa con la formazione di mister Micheli padrona del campo e quella di mister Ricci annaspando qua e la senza concludere nulla, così, al trentesimo era Valle, a segnare la quarta rete per i suoi. Il primo tempo si concludeva con il risultato di quattro a zero per la formazione civitavecchiese.

Al ritorno in campo per il secondo tempo, non è che ci si aspettasse qualcosa di clamoroso, da parte dei locali, visto che, nel primo tempo, avevano già tirato i remi in barca, tuttavia si sperava in una tiepida reazione per la rete della bandiera, invece, perdevano completamente il senso di gioco con un sistema che non aveva più alcun valore, per cui, il Leocon, sul campo, faceva il buono ed il cattivo tempo in ogni reparto, così, al diciassettesimo, andava di nuovo a rete con l’attaccante Taflaj, per poi ripetersi al ventitreesimo con Valle, ed al ventitreesimo, ancora con Valle, oggi autore di una tripletta, quindi conquistava un calcio di rigore magistralmente realizzato da Gamitelli, concludendo, poi, la carrellata di reti, al trentunesimo, ancora con Valle. Al triplice fischio finale tutti sotto la doccia con un Leocon che viaggia verso le zone alte della classifica ed un Montefiascone che dovrà lavorare molto per portarsi in zona sicura.

0 Montefiascone: Aspromonte; Mazzocchini, Proietti; Aluisi Gianlorenzo, Silvetroni; Rosauri, Vittori, Dominici, Dantoni, Magrini. A disp.:Anselmi, Patacchini, Catasca, Bisconti, Casalini. All. Ricci

8 Leocon: Di Clementi; Olivetti, Schiavo; Valle, Manti, Severino; Seardini, Imperiale, Taflaj R., Tranquilli, Santucci. A disp.: Taflaj K., Morin, Scisciani, Agostini, Gamitelli. All. Michesi.
Arbitro: Sig. F. Iali di Vt.

Marcatori: 1° pt Severino(L), 9° pt Seardini(L), 21° pt Tranquilli(L), 3O° pt, 23°st, 31° st Valle(L), 17° st Taflaj R(L), 29° st Gamitelli(L).

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook