MONTEFIASCONE – Le condizioni metereologiche non volgono al meglio, anzi, da ultime notizie dal Centro Operativo Regionale, giungono notizie poco confortanti.
Sig. Tonino, la situazione attuale?! Forse ancora neve nella notte?!
La situazione attuale, non solo è completamente sotto controllo, ma, direi, ormai è in ottimo stato nella totale agibilità, almeno per quanto riguarda l’intera rete stradale del Comune di Montefiascone. Abbiamo fatto il possibile anche l’impossibile, come è nostro stile e, se l’intera rete stradale e viaria del centro, è nelle buone condizioni attuali, ne siamo fieri. In tutta questa storia, devo dire, in nome della verità oggettiva, che abbiamo compreso la poca competenza di certi personaggi che ancora non hanno ben chiaro ruoli e competenze delle singole parti operative coinvolte nelle calamità in genere, e come in questo della neve, nello specifico.

Per chiarezza di tutti dico che, nel Comune, c’è una sala operativa chiamata C.O.C a capo della quale c’è la persona del Sindaco, di un rappresentante della Polizia Municipale, un rappresentante delle Forse dell’Ordine, un rappresentante della Protezione Civile e qualche altra autorità. L’AS.VO.M.- Protezione Civile è un organo logistico operativo che riceve ordini dai componenti della sala operativa, la quale elenca per importanza gli interventi da fare e quindi da disposizione d’immediata esecuzione alla Protezione Civile che li esegue in tempo reale.

Torniamo alla realtà oggettiva, per ora, a noi le diatribe, più o meno politiche o politicizzate, non interessano; le analizzeremo, con chi di dovere, a fine calamità; per ora, è nostro interesse aiutare i cittadini, rendere la viabilità nelle migliori condizioni possibili, nei tempi più brevi possibili. Per la notte che sta giungendo, è già pronta, presso la nostra sede operativa, una squadra di cinque persone e, al primo avviso dalla sala C.O.C., sono pronti ad operare, come è nostro stile e conformemente alla nostra deontologia professionale.

Speriamo che la prossima non sia una notte troppo difficile, tuttavia vi sono, fuori della squadra, altri volontari allertati; staremo a vedere. La Protezione Civile è fatti concreti e non chiacchiere, è operatività e non opportunistica di stampo piùo meno politico.

Sig. Tonino possiamo stare e dormire tranquilli?!
Ritengo, per quanto mi compete, di dire si. Noi ci siamo, sempre e comunque. Approfitto per ringraziare sia il Comandante della Polizia Locale per la stima dimostrataci; come pure ringrazio il sig. Sindaco Paolini, per la fiducia che ripone nella nostra Associazione AS.VO.M.- Protezione Civile. Allo stesso tempo il mio pensiero si rivolge al sig. Prefetto, dott. Giovanni Bruno, al quale diciamo ancora: noi ci siamo, siamo operativi, può contare su di noi e sulla nostra professionalità e dedizione. Dico ai cittadini di Montefiascone: dormite tranquilli, c’è chi vigila e veglia per voi, perché, al vostro risveglio, non possiate trovare la città in abbandono, al massimo vi troverete al lavoro chi vigila per voi.
Concludo dicendo, buona notte a tutti, sia ai Volontari che vegliano in servizio, sia ai cittadini con la speranza che, al vostro risveglio, possiate trovare la rete viaria cittadina come l’avete lasciata questa sera o comunque nelle migliori condizioni possibili.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook