Domenica i ragazzi del minibaseball hanno partecipato a Firenze al “BATTI E CRESCI”, manifestazione promozionale organizzata dal Comitato Regionale Toscana, ospiti nello stadio della Fiorentina. La manifestazione ha previsto la disputa di diverse partite con squadre miste – Montefiascone si è unita ad Arezzo – dove le divise giallo-verdi si facevano notare sia per i colori vivaci, che per la bravura in battuta.
Infatti tutti i piccoli montefiasconesi hanno dimostrato di avere una buona predisposizione in battuta, ma hanno anche fatto grandi progressi in difesa, effettuando alcune belle eliminazioni, che fino a ieri erano vere e proprie rarità.
Naturalmente le partite non hanno portato vittorie e sconfitte, dato che in queste occasioni nel baseball è consuetudine non contare neanche i punti.
“Noi insegniamo ai bambini che il loro obiettivo è divertirsi – ha dichiarato l’allenatore Roberto Ballarotto – e che vince chi si diverte- Noi ci siamo divertiti e quindi siamo soddisfatti. Questa esperienza in Toscana potrebbe anche ripetersi, visto che nel Lazio il Minibaseball è solo ad Anzio e Nettuno, e certamente Grosseto, Siena ed Arezzo sono più vicini di Nettuno. Abbiamo iniziato un rapporto che potrebbe concretizzarsi presto in una giornata al Palazzetto di Montefiascone”.
Alla fine grande è stata la festa con ben 7 società partecipanti: oltre ai falisci ed alla Fiorentina, società ospitante, hanno partecipato le società di Arezzo, Lucca, Siena, Lastra a Signa e Sesto Fiorentino, dando vita ad una girandola di divise colorate e allegre.
Un’esperienza da ripetere che ha reso felici i bambini.

Commenta con il tuo account Facebook