MONTEFIASCONE – I festeggiamenti per la ricorrenza del il cinquantesimo anno della fondazione della società locale di baseball, procedono alla grande, non solo per la programmazione fatta con molta cura dallo staff locale, ma, soprattutto, per le alte autorità di questa antica disciplina che, quale dimostrazione di apprezzamento e stima nei con fronti di questa società, sono state presenti in Montefiascone.

In questi ultimi due giorni abbiamo notato e preso atto con grande piacere della presenza del Presidente Federale Nazionale, Andrea Marcon, eletto a questa carica appena cinque giorni fa. L’alta autorità Nazionale del Baseball, ha molto apprezzato quanto ha fatto l’attuale dirigenza locale per la celebrazione di cinquant’anni e la programmazione molto ricca di significative manifestazioni; un particolare apprezzamento è andato al filmato che, in modo succinto, poi non troppo, ma completo delle fasi più importanti, ha ben riassunto cinquant’anni di attività sportive della locale formazione con, alle spalle, una società sempre molto impegnata e laboriosa, senza dimenticare il prezioso volume edito per l’occasione e la giornata che è stata dedicata alla raccolta del sangue.

Egregio Presidente Marcon, questa sua visita a Montefiascone?!

“Beh! non potevo mancare. L’importante ricorrenza che la società di baseball di Montefiascone festeggia in questi giorni con un programma, come ho potuto vedere, denso di eventi molti significativi, mi ha spinto a venire, anche per dimostrare alla società la vicinanza della Federazione non solo Regionale ma anche Nazionale”.

In che considerazione la Federazione tiene queste società, chiamiamole, impropriamente, minori?!

“Per la Federazione le società sono tutte sullo stesso piano, ognuna per la realtà per come vive questa disciplina sportiva sul territorio. Certo se parliamo del Nettuno, tanto per citare una formazione della regione Lazio molto conosciuta , dobbiamo riconoscere che li i ragazzi nascono già con il baseball nel loro DNA. Importante è che le società ci siano e tendano sempre a crescere, anche con gli alti e bassi che caratterizzano ogni società; un anno si vince, un anno si va bene, un anno si perde, poi ci si riprende, e così via”.

Quale neo Presidente, quale consiglio da alle società?!

“Partiamo dal fatto che il baseball è una disciplina che insegna a giocare con regole ferree e per questo ha un grande valore educativo per gli atleti tutti, dai più piccoli ai più grandi, e questo è già un grande traguardo, poi il baseball, in generale, deve riprendersi quegli spazzi che negli ultimi anni, per i più disparati motivi, si sono perduti. In questo contesto vanno curati ed incrementati i settori giovanili. Ci dobbiamo adeguare ai tempi moderni; dobbiamo capire la realtà dei ragazzi, specialmente nella loro psicologia e far leva su questa, fatto, questo, che trovato nella vostra società locale e, per questo, ritengo che Montefiascone è una realtà da potenziare ed una strategia da seguire”.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook