MONTEFIASCONE – Che dire della gara del campionato Allievi Regionali Fascia B disputatasi tra i ragazzi locali di Soria e quelli ospiti di Pierangeli, sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio di sole, con una temperatura mite, alla presenza di circa settanta spettatori?

Due formazioni diverse, con due giudizi completamente diversi, nell’unicità della gara.

Innanzi tutto va rilevato che diverse formazioni del Montefiascone, in questa stagione, ogni volta che dovevano fare una prestazione di rilievo, hanno sempre deluso, come è accaduto oggi. I ragazzi di Soria dovevano vincere per salire ancora, forse al secondo posto; la formazione ospite, senza troppe pretese, doveva comunque ben figurare, per cui ne è scaturita una gara molto positiva dei ragazzi di Pierangeli ed una prestazione mediocre dei ragazzi di Soria.

Fin dai primi minuti è apparsa chiaramente la diversa strategia di gioco messa in campo dai due tecnici: un gioco veloce, filtrante, concreto della squadra ospite, un gioco poco redditizio della formazione locale che si è rivelata permeata di un certo nervosismo che l’ha costretta a fare tanti errori a centro campo ove gli ospiti hanno fatto quello che hanno voluto, essere poco molto poco attenta in difesa, molto sciupona in attacco.

La sequenza delle reti segnate ne è la più indiscutibile testimonianza. Al ventiquattresimo di gioco, dopo che gli attaccanti locali si erano letteralmente mangiati almeno due goal dati per certi, gli ospiti sono passati in vantaggio con un bel goal di Fabrizi; circa due minuti dopo, al trenataseesimo, su altra azione d’attacco, Medori segnava la rete del pareggio.

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco, la tattica non mutava, ed al trentaseesimo era Finocchi a portare in vantaggio i suoi; la formazione ospite si faceva più prendente alla ricerca del pari che trovava, al trentasettesimo, con Pacchiarotti, oggi autore di una doppietta, il quale, pochi minuti dopo, al trentanovesimo, segnava anche la terza rete, quella del vantaggio per i suoi; vantaggio conservato fino al triplice fischio finale e non più raggiunto dai locali anche se, almeno in due ottime occasioni potevano benissimo agguantare il pareggio prima e segnare la quarta rete dopo, ma così non è accaduto. Ai ragazzi di Soria è mancata l’audacia e con essa l’amata sorella fortuna. Un passo avanti in classifica del Monterotondo, una delusione del Montefiascone che così si congeda dal suo pubblico con una sconfitta molto amara rimanendo al terzo posto della classifica con i suoi soli cinquantadue punti accumulati in tutto l’arco del campionato.

2 Montefiascone: D’Achille; Citilica, Carelli; Picotti, Sarnacchioli, Buzi; Chejan, Finocchi, Medori, Lupi, Ricci. A disp.: Morelli, Rosetto, Selvi, Marzoli, Battaglini, Sabatini, Marziantonio. All. Soria

3 Monterotondo: De Dominicis; Castisano, Brunacci; Napoli, Salvatori, Ponzi; Di Salvatore, Ikenna, Ronca, Pacchiarotti, Fabrizi. A disp.:Federici, Bartoletti, Cicureanu, Di Nallo, Perrone, Ramadani. All. Pierangeli.

Arbitro: Cesari Luca di Viterbo

Marcatori: 24° pt Fabrizi(MT), 26° pt Medori(MF) 37° st e 39° st Pacchiarotti(T), 36° st Finocchi(MF).

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook