MONTEFIASCONE – Che dire della gara giocata sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo pesante e scivoloso, nella mattinata di oggi, sotto un cielo plumbeo con leggera pioggia finale, alla presenza di circa ottanta spettatori sugli spalti?
Una gara giocata a viso aperto da tutte e due le formazioni, ma il tre punti sono andati alla squadra che ha saputo praticare il miglior modulo di gioco suggerito proprio dalle condizioni del campo. La formazione ospite di mister Da Lozzo ha, così, preso in mano le redini del gioco, imponendosi a centro campo, effettuando lanci lunghi mettendo i suoi attaccanti di essere continuamente pericolosi davanti a Bonifazi. Si è potuta vedere, così, una formazione concreta nel gioco, pungente in avanti ben accorta in difesa.

La formazione locale di Mister Solia, pur esprimendo un gioco bello a vedersi, rimaneva imbrigliata dal suo stesso gioco, troppo elaborato per la ragnatela di passaggi a centro campo, cosa che il fondo allentato del campo non favoriva, perdendo molti palloni; appariva alquanto lenta, poco incisiva in avanti, con un sistema di gioco molto prevedibile.

Con questa strategia di gioco, la formazione ospite, al quindicesimo, perveniva alla marcatura con l’attacante Matricardi. Ripreso il gioco la formazione locale si proiettava in avanti e, con un’azione fulminea ed imprevista dalla formazione ospite, con Picotti, andava a rete, riportando la gara sul pari. Tutto questo faceva ben sperare e tutti ci si aspettava la vittoria finale. La strategia di gioco però non convinceva e, dopo pochi minuti, al ventitreesimo, erano di nuovo gli ospiti a segnare la rete del raddoppio con il centrocampista, Nostro. Muti i tifosi locali, vedendo i propri beniamini che cercavano di far bene, speravano nel raggiungimento di un nuovo pareggio che però non veniva, e, dopo un minuto di recupero, tutti al riposo con il risultato di due ad uno per la formazione ospite di mister Da Lozzo.

Al ritorno in campo, per la seconda frazione di gioco, considerate le nuove direttive ed incoraggiamenti che Solia avrebbe, certamente, dato ai suoi negli spogliatoi, tutti i tifosi si aspettavano la rimonta. Sul campo, però, la strategia di gioco non mutava, con la formazione ospite impegnata a difendere il vantaggio e quella locale alla ricerca del pari. Il tempo scorreva via veloce; una serie di sostituzioni da una parte e dall’altra ma, al triplice fischio finale, dopo sei minuti di recupero, il risultato era fermo sul due ad uno maturatosi nella prima frazione di gioco. Una sconfitta che certamente non ci voleva per la formazione di Solia; una vittoria che ha dato morale e classifica alla Compagnia Portuale. Un risultato che ha rispecchiato l’andamento della gara, vinta da chi, è proprio il caso di dirlo, ha giocato meglio e che, soprattutto, ha meglio adattato e modulato il suo gioco alle condizioni del terreno da gioco.

1 Montefiascone: Bonifazi; Citilica, Piciotti; Buzi, Marzoli, Di Luigi; Petroni, Sarnacchioli, Coco, Castellana, Brancaccio. A disp.: Chicca, Martorano, Carletti, Vallone, Crosta, Martinelli, Medori. All. M. Solia

2 Compagnia Portuale: Grieco; Maccarini, Vanzetti; Nostro, Ronai, Serpente; Matricardi, Del gaudio, Curis, Stefanini, Gallina. A disp.: Gloria, Sordia, Fracassa, De Santis, Zacchei, De Fazi, Visciola. All. Da Lozzo.

Arbitro: sig. Francesco Milocco di Vt

Marcatori: 15° pt Matricardi(CP), 16° pt Picotti(M), 23°pt Nostro(CP).

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email