MONTEFIASCONE – La Iuniores di mister Capotosto, nella sua prima gara casalinga, seconda di campionato, vince sulla Vis Aurelia per uno a zero, grazie al goal realizzato al quarantunesimo del primo tempo dall’attaccante Moscetti.

Una gara, giocata in un tiepido pomeriggio, a viso aperto da ambedue le formazioni vogliose di riscattarsi dalle figuracce della prima di campionato nella quale avevano perduto tutte e due. La Vis Aurelia sul proprio terreno, il Montefiascone in casa del Tor di Quinto. Una gara, giocata specularmente, caratterizzata da continui cambiamenti di fronte a mò di contropiede con finalizzazioni, però, non sempre in modo ottimale, sia per la poca precisione dei tiratori sia, soprattutto, per i buoni interventi dei portieri che con la loro attenzione di rilievo, hanno concesso poco che niente ai tiratori di turno. Un gioco piacevole, molto apprezzato sia dai tecnici delle due formazioni che dai circa settanta spettatori presenti sulle gradinate dello stadio delle Fontanelle dal fondo in buone condizioni. In questo contesto la formazione locale, fin dai primi minuti, si è dimostrata abbastanza valida in fase difensiva ma poco armonica a centro campo e poco incisiva in fase d’attacco, mentre, quella ospite, ha messo subito in luce una difesa non estremamente coriacea, di contro però un buon centro campo ed una linea d’attacco più concreta; così si è dovuti attendere il quarantunesimo del primo tempo per vedere una rete che fortunatamente è stata segnata dall’attaccante montefiasconese, Moscetti.

Da sottolineare il corretto comportamento di tutti i giocatori in campo e dei due staff tecnici fuori del campo, anche se, vi è stata qualche piccola discussione durante la gara, ma è finita li.

Mister Capotosto la sua valutazione dell’andamento della gara?!
Eravamo in emergenza; ci manca ancora, in avanti la giusta manovra, il passaggio penetrante negli ultimi venti metri davanti al portiere. I nostri peccano ancora di gioventù dovuta alla poca esperienza, anche se nel secondo tempo ho visto una squadra più compatta e decisa in ogni reparto. Dobbiamo lavorare ancora, specialmente in quei venti metri dinanzi il portiere ospite. I ragazzi devono acquisire più convinzione e credere di più nei loro mezzi e nelle capacità che hanno che non sono ne poche ne da sottovalutare. Andando avanti nel campionato credo che tante cose andranno al posto giusto e sicuramente sapremo dire la nostra nella classifica generale. Comunque da tener conto che la Vis è una buona squadra, si esprime con un bel gioco e prima o poi coglierà i frutti; oggi, questo ha dimostrato in campo.

Mister Salvati il suo parere sulla gara nel suo insieme?!
Una bella gara, come è stato sottolineato da tutti. Dobbiamo essere più validi a centro campo e più concreti in avanti; hanno giocato molto bene con la palla a terra ma non è bastato; quando la palla non vuole entrare non c’è nulla da fare e mi riferisco alle due limpide occasioni da rete, quando, la vostra difesa ha sempre ricuperato la palla sulla line di porta. I ragazzi mi sono piaciuti, sono soddisfatto. Purtroppo dobbiamo parlare sempre dopo una sconfitta che non fa morale per i ragazzi, i quali tengo a confermarlo, oggi mi sono piaciuti ed hanno fatto una buona gara. Tanto bel gioco, tanto fraseggio senza però il risultato che ci si aspettava; prima o poi la fortuna ci sarà amica, almeno me lo auguro.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook