Potrà sembrare strano, eppure è la realtà. Nel primo pomeriggio di oggi, quattro cassette con ortaggi sono state rinvenute presso il cancello, lungo le mura del civico cimitero.

Sul lato destro del terzo cancello che consente l’ingresso alla parte nuova del cimitero, nello spazio dedicato alla sosta delle auto di chi si reca a far visita ai propri defunti, dalla strada che porta all’isola ecologica, nel pomeriggio di oggi, piene di broccoli, sono state trovate alcune cassettine, con tanto di etichette, in ottimo stato e ben posizionate, quindi, apparentemente non destiante alla discarica.

Un fatto che, se da una parte lascia perplessi, dall’altra da adito a diverse considerazioni.

Qualcuno le ha scaricate, dal proprio mezzo per i più disparati motivi, poi si è dimenticato di ricaricarle? Sono state lasciate a qualcuno che, in un secondo momento, sarebbe dovuto passare a prenderle? Perché no, commercio illegale? Merce destinata all’alimentazione umana o a quella animale? Merce che avrebbe dovuto fare da esca per attirare qualche animale selvatico?

Non spetta a noi esprimere giudizi o emettere sentenze ma, chi di dovere, come la Polizia Locale, che è stata debitamente avvisata, se attuasse qualche indagine, al fine di fare chiarezza e scoprire l’arcano, non sarebbe male.

Come pure, visti anche i diversi furti che di tanto in tanto, per non dire frequentemente, si sono verificati anche negli ultimi tempi, sarebbe opportuna, anche da parte della Polizia Locale, una maggiore vigilanza nei dintorni di tutta l’area cimiteriale.

Pietro Brigliozzi

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email