MONTEFIASCONE – “Il Consiglio di Amministrazione dell’As.Vo.M. comunica a tutti i cittadini di Montefiascone che a partire dal 1 gennaio 2018 l’associazione sarà costretta a cessare qualsiasi attività di protezione civile per il Comune di Montefiascone non essendo stata rinnovata la convenzione comunale per l’anno 2018.

La proposta di rinnovo presentata dall’amministrazione comunale è stata di mantenere gli stessi servizi dell’anno 2017 (calamità naturali, antincendio, emergenza neve ecc. ecc.) ma con un drastico taglio del finanziamento, che si riduceva da 20.000 euro a soltanto 10.000 euro. L’associazione ha proposto, alla cifra ridotta, di dimezzare naturalmente i servizi interessati dall’accordo. Durante la trattativa si è perfino discusso di portare i finanziamenti dell’amministrazione comunale a 15.000 euro annui ma poi inspiegabilmente tutto si è interrotto e nessuna comunicazione in merito è arrivata. Per questo l’As.Vo.M., a malincuore, è costretta a sospendere, dopo tanti anni, qualsiasi attività di protezione civile per il Comune di Montefiascone. Nonostante questo, continuerà a svolgere i servizi di emergenza a livello regionale e nazionale, con attivazione della Sala Operativa della Regione Lazio.

Inoltre il C.d.a tiene a specificare, che per i cittadini di Montefiascone, l’associazione sarà sempre operativa con una squadra h 24 per le emergenze. I nostri cittadini, che si è sempre cercato di servire al meglio in questi 24 anni di attività, non verranno abbandonati. Per questo qualora si dovessero verificare dei disagi in proprietà private i
volontari saranno sempre pronti ad intervenire per qualsiasi emergenza.

Il C.d.a. tiene a sottolineare che non è stata rinnovata nemmeno la convenzione per il supporto alla Polizia Locale per i servizi di ordine pubblico (Fiera del Vino, manifestazioni, Presepe vivente, ecc.). In questo caso è stata l’associazione a rifiutare il rinnovo della convenzione poiché l’attività dell’As.Vo.M. è fare protezione civile, e
i servizi di ordine pubblico, in supporto alle autorità preposte, sono soltanto per aiutare il perfetto svolgimento di manifestazioni per il Comune di Montefiascone, avendo tutte le certificazioni richieste per legge per lo svolgimento di queste attività. Con l’occasione il C.d.A. vuole ringraziare il Comandante della Polizia Locale Magg. Luigi Salvatori, per la perfetta collaborazione sviluppatasi negli anni e per la stima reciproca intercorsa”.

As.Vo.M. (Associazione Volontari Montefiascone)

Commenta con il tuo account Facebook