MONTEFIASCONE – Con una cerimonia semplice ma molto significativa, l’Associazione AS.VO.M., su Piazzale Mauri, nel pomeriggio di oggi, sabato, sedici dicembre duemilasette, sotto un cielo coperto, dalla temperatura piuttosto bassa, alla presenza del Capitano dei Carabinieri Antonino Zangla, del Luogotenente Fabrizio Botticelli, del consigliere regionale Enrico Panunzi, del sindaco Massimo Paolini, dell’assessore Rita Chiatti, della consigliera Debora Pompili, del presidente della Banca Sviluppo Tuscia, David Manzi con il fratello Rodolfo, sponsor ufficiali insieme alla Conad della struttura, dei consiglieri di minoranza Luciano Cimarello, Giulia Danti, di circa venti volontari AS.VO.M, ed i rappresentanti delle Associazioni di Protezione Civile dei comuni limitrofi e di altre associazioni, Come Aido ed Avis, è stata inaugurata la cucina mobile che si va ad aggiungere al, già nutrito parco mezzi, de quale dispone l’AS.VO.M.

Dopo la presentazione del mezzo, fatta dalla presidente Claudia Ciripicchio, vi è stato un breve intervento del Sindaco Paolini, a seguire, quello del consigliere regionale E. Panunzi, quindi la benedizione impartita, dopo una breve preghiera, da parte del sacerdote Don Giuseppe Trapè. Nonostante il mal tempo, vi è stata anche una buona rappresentanza di cittadini, i quali sfidando, coraggiosamente, le non favorevoli condizioni metereologiche sono voluti, comunque, essere presenti alla cerimonia.

La cucina, capace di sfornare ben cinquecento pasti l’ora, era stata già montata nel primo pomeriggio e, attraverso lo staff degli ottimi cuochi, resa operativa, per cui, dopo i riti ufficiali, tutti i presenti sono saliti all’interno di essa per gustare i vari assaggini cucinati sul posto. Una efficiente, valida ed importante struttura di cui l’AS.VO.M., come già l’aveva definita ed apprezzata lo stesso prefetto, Dott. Giovanni Bruno, nella sua giornata di martedì, passata con tutti i membri dell’AS.VO.M. nella sede dell’Associazione. Una struttura, questa cucina di alto livello, che l’AS.VO.M. sarà fiera di portare all’interno della Colonna Mobile della Regione Lazio della quale è parte integrante; una struttura mobile che sarà possibile impegnare sul territorio ogni qual volta se ne presenterà la necessità.

Da sottolineare che essa, parimenti con le disponibilità finanziarie dell’Associazione, e con l’aiuto economico delle istituzioni, nei prossimi mesi, sarà dotata di una grande tenda ricovero ove poter allestire almeno duecento posti a sedere per le consumazioni dei pasti.

Dovremmo essere in grado, in ogni evenienza ed in ogni tipo di soccorso che saremo chiamati a prestare, di fornire ai cittadini soccorsi, ottimi pasti ed un luogo dignitoso ove consumarli. La struttura sarà funzionante, sul posto, anche nella giornata di domani, domenica diciassette dicembre.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook