MONTEFIASCONE – Sul territorio comunale di Montefiascone vi sono ben due case di riposo a tutti note: Villa Serena e Villa S. Margherita.
In tutte e due le strutture, fino ad ora, non si è registrato alcun caso di contagio da Covid-19; non vi sono degenti, ne sotto il profilo di quarantena cautelativa ne sotto il profilo d’infezione reale. Tutti, a tempo opportuno, ed immediatamente, appena scoppiata l’epidemia, sono stati tutelati con gli appositi tamponi, tutti sono stati dotati degli specifici D.P.I.; nulla è stato lasciato al caso. Una scelta che sta dando gli attuali positivi risultati.

Questi positivi risultati sono dovuti alla buona conduzione delle due strutture sia sotto il profilo logistico amministrativo che sotto l’aspetto strettamente sanitario assistenziale. Alle rispettive maestranze, a tutti gli operatori sanitari, infermieri e personale di supporto, va dato il dovuto riconoscimento dell’alta professionalità dimostrata con una dedizione completa, continua verso tutti gli ospiti.

Questa sicuramente è una buona notizia che, da una parte ci conforta e rende più tranquilla la popolazione tutta, ma, soprattutto, fa felici tutti i più stretti famigliari dei ricoverati, dall’altra è in linea con la situazione epidemica generale che nella nostra città, soprattutto per la Protezione invocata ai santi Patroni, risulta essere piuttosto blanda, nella ferma speranza che su questa linea rimanga e si concluda al più presto possibile.

Una sinergia virtuale tra persone in case di riposo e cittadini nelle abitazioni normali, tutti uniti in un unico sentimento, rimanere protetti in casa per combattere e vincere il tremendo virus. A tutti i degenti i più cordiali saluti, a tutti gli operatori sia amministrativi che sanitari e parasanitari, una doverosa riconoscenza.

Pietro Brigliozzi