MONTEFIASCONE – A scuola di finanziamenti europei. Mercoledì 8 novembre, insieme a diversi sindaci e amministratori della Tuscia, l’assessore alla Cultura e Rapporti europei di Montefiascone Fabio Notazio si è recato a Bruxelles per seguire un seminario sui finanziamenti Ue dedicati agli enti pubblici.

Accompagnato dal coordinatore locale di Fi Alessandro Guarducci, dal funzionario della Regione Lazio Emanuele Cianchi e dal delegato comunale dello Sportello Europa Piergiorgio Pagliaccia, l’assessore Notazio ha ricevuto i complimenti dei funzionari della sede di Bruxelles per l’apertura di uno sportello informativo a Montefiascone.

“Un’idea innovativa che merita di essere ampliata e diffusa – spiega Armando Melone, policy officer e Cosme financial instruments -. Un ponte tra l’Europa e i cittadini del territorio, per sviluppare al massimo i fondi strutturali nei comuni del Viterbese”.

Dice l’assessore Notazio: “Tante sono state le risorse e i contatti messi a disposizione degli amministratori in questo workshop europeo, contatti che potranno essere impiegati per lo sviluppo del territorio. Un’esperienza unica nell’interesse della crescita comune”.

L’assessore e il coordinatore Guarducci ringraziano il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani, il forzista Francesco Battistoni e il partito popolare europeo “che nel segno dei valori liberaldemocratici stanno già lasciando un solco profondo del loro passaggio amministrativo”.

Commenta con il tuo account Facebook