MONTEFIASCONE – La tre giorni della manifestazione, A.D.1074 Medioevo nel Centro di Montefiascone, organizzata dall’Associazione, Amici del Colle, del presidente Roberto Buzi, con il sostegno dell’Amministrazione comunale che oltre a dare il Suo Patrocinio ha dato anche un aiuto economico, ha avuto un successo insperato, che andato al di là di ogni aspettativa; tutto questo creando, da una parte molta soddisfazione negli organizzatori, dall’altra ha fatto conoscere le bellezze storico culturali della città a tanta gente, soprattutto non locale.

Il forte impegno dello staff dell’Associazione e le oltre venti persone, quale collaboratrici logistico-operative, ha dato i suoi risultati.

A dire il vero, che questa seconda edizione avesse avuto una risonanza così forte ed un successo di altissimo livello, almeno io, personalmente, lo avevo già previsto, in quanto, per la prima volta, già nella seconda alla metà di giugno, avevo veduto locandine e banner pubblicitari della manifestazione, fuori del territorio di Montefiascone, addirittura sulla provinciale Nepesina, sulla regionale Cassia nei pressi della diramazione delle due strade, nel comune di Monterosi. Dissi tra me: cos’è successo?! a Montefiascone si sono svegliati, finalmente hanno capito che, perché le manifestazioni riescano, la loro pubblicità va portata fuori del territorio locale poiché solo questa è la strada giusta per attrarre turismo; informazione oltre confini. Bravi tutti. Bravo presidente Roberto con tutto il tuo direttivo, vi siete rivelati veri pionieri. in barba a tanti presunti esperti in materia.

Tornando alla manifestazione, alla luce di questi presupposti, va detto che essa è riuscita in tutto, nel migliore dei modi: le molte le bancarelle del mercato, oltre trenta; molte i figuranti e partecipanti in costume; validi i numerosi spettacolini e quadri commemorativi su P.le Urbano Quinto, che hanno fatto rivivere quegli anni medievali; apprezzata l’esibizione della squadra dei tiratori con l’arco, ottima la localizzazione abbastanza raggruppata ma ariosa che ha permesso ai numerosi visitatori l’approccio ai mercatini in una passeggiata comoda e piacevole; suggestiva la visione del panorama verso Valle Perlata ed il lago, in cui essa è stata inserita, lungo Via Della Rocca. Molto valido il posto ristoro, estremamente ordinato, molto pulito, ben coordinato, con ampio spazio per le varie degustazioni e consumazioni di piacevolissimi spuntini a base di ottima carne di maiale e non; senza dimenticare i ghiotti bomboloni.

Nel contesto delle tre serate, venerdì, sabato e domenica, nelle quali la manifestazione si svolta, si è stimata una presenza di oltre sei mila persone, tra le quali, un elevato numero si stranieri. Tutta la gente che vi ha preso parte, soprattutto quella locale, è rimasta estremamente soddisfatta ed ha espresso apprezzamenti di alto livello che, da molti anni, non si sentivano più sul colle del fiasco. Ad Multos annos! Roberto e company.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email