Montefiascone, altro importante contributo dalla Regione Lazio

Il Consiglio Regionale del Lazio, del Presidente Rocca, come confermato dal capogruppo Fratelli d’Italia, Sabatini, ha varato un nuovo contributo a favore del settore della ristorazione. Il provvedimento, riguarda finanziamenti a fondo perduto per macchinari e beni strumentali di ristoranti, pasticcerie, gelaterie, commercianti al dettaglio, catering, mense e punti di somministrazione di bevande.

Nello specifico saranno ammesse le domande dei suddetti esercizi dotati del codice ATECO 56.10.11 le quali dovranno essere regolarmente costituiti e d iscritti sotto la specifica di attive almeno da dieci anni. Qualora questo tempo fosse inferiore basterà certificare che negli ultimi dodici mesi a questa parte abbiano acquistato prodotti con certificazione DOP, IGP, SONPI, SQNZ e prodotti biologici per almeno il venticinque per cento degli acquisti totali.

Sono anche ammesse le domande di quegli esercizi con codice ATECO 56.10.30 e ATECO 10.71.20 e devono essere iscritte nel Registro delle imprese almeno da dieci anni, oppure devono avere acquistato, almeno per il cinque per cento, prodotti DOP, IGP e SONPI.

Il periodo per la presentazione delle domande andrà dal primo marzo al trenta aprile del corrente anno sulla base delle indicazioni che verranno date con apposito provvedimento che sarà pubblicato entro trenta giorni dal decreto attuativo(dovrebbe essere già uscito).

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale, pari al settanta per cento dell’investimento totale; contributo che, comunque non supererà le trentamila euro per ciascuna impresa richiedente.

Pietro Brigliozzi