La maggioranza della sindaca Giulia De Santis, rimasta sola nella sala consigliare, essendo uscito tutto il gruppo d’opposizione nel consiglio del quattro luglio duemilaventitre ha approvato il Bilancio consuntivo 2022.

Un’approvazione sofferta e poco chiara, come si legge nel documento/denuncia inviato dall’opposizione alle massime autorità competenti: Comune di Montefiascone – grave violazione dei diritti dei consiglieri comunali di opposizione – richiesta di annullamento della seduta del Consiglio Comunale del 4 luglio 2023.

L’approvazione del Bilancio era saltata Giovedì ventidue giungo, quando ben tre assessori ed un consigliere della maggioranza avevano disertato il Consiglio, insieme ad alcuni dell’opposizione, facendo mancare il numero legale. Un colpo duro per la sindaca che poi ha tentato di sminuire la portata della contestazione manifestatasi all’interno della sua maggioranza, ma il malcontento sembra non sia del tutto rientrato. Tale dissenso è emerso dalla lettera letta in aula dall’assessore Merlo con la quale si spiegava le cause dell’assenza dei quattro della maggioranza nel precedente Consiglio, poi annullato.

L’approvazione del Bilancio duemilaventidue comunque c’è stata, anche perché non si poteva rimandare ancora in quanto la lettera del sig. Prefetto del ventisei giugno inviata alla Sindaca, oltre a sollecitare l’approvazione del bilancio come richiesto dalla legge entro venti giorni, diffidava Sindaca e Segretaria comunale.

                                                                                                                                               Pietro Brigliozzi