Sabato, con inizio alle ore nove e quarantacinque, presso uno dei saloni di Villa Cardinal Salotti, in Montefiascone, si è tenuto il secondo incontro di studi sull’Enciclica di Papa Francesco Laudato Si’, alla presenza di un folto numero di giornalisti.

L’incontro, valido per i crediti della Formazione Continua della categoria giornalisti, ha visto la partecipazione di persone in rappresentanza del mondo agricolo ed artigianale della città che hanno costituito un pubblico di circa sessanta persone, tutte indossanti regolarmente la mascherina, ben distribuite e distanziate nell’ampia sala, in osservanza delle norme sulla sicurezza per il contrasto al Covid-19; all’ingresso della sala, vi era, in perfetta efficienza, il servizio per la disinfettazione delle mani.

Tema generale del convegno: Una Nuova Visione Politica Secondo la Laudato si’ .
La prima relazione, dopo l’introduzione di Sua Eccellenza Monsignor Fabio Fabene, con al Presenza del Dottor Alfonso Cauteruccio, in qualità di Presidente dell’Associazione Greenaccord, è stata tenuta dall’insigne e noto giornalista, Marco Tarquinio, Direttore della testata giornalista cattolica, Avvenire, che ha trattato il tema: Laudato si’ e Fratelli tutti! Per una nuova visione del mondo all’insegna delle relazioni.

È seguita l’altra, in video conferenza, dal titolo: I giovani e l’impegno politico sui temi ambientali, tenuta dalla giornalista, Capo Servizio ANSA, Dottoressa Elisabetta Guidobaldi, con l’altra giornalista del Tg2 RAI, Dottoressa Cristiana Ruggeri.
Dopo una breve pausa sono ripresi i lavori con l’intervento del dottor Stefano Masini, Responsabile Ambiente Coldiretti, che ha trattato il tema: Agricoltura sensibile all’ambiente. A seguire vi è stato la relazione del Dottor Marco Gisotti che ha trattato il tema: Soluzioni ambientali per un’Italia green. Infine è intervenuta la Dottoressa Alessia Ardesi, che in qualità di Responsabile Rapporti Istituzionali Word Food Programme, ha trattato il tema: Giustizia sociale e fame nel mondo.
Ad ogni relazione è seguito un breve dibattito; moderatore dell’incontro e coordinatore dei vari interventi, il conosciutissimo Dottor Mario Morcellini, già Commissario AgCom.
L’incontro, con la conclusione del vescovo Monsignor Fabene, si è concluso intorno alle tredici e quarantacinque.

Brigliozzi Pietro