Angelo Merlo

MONTEFIASCONE – Il consigliere Angelo Merlo sorretto dal suo staff tecnico, non smette di stupire; in questi giorni ha portato a casa dell’Amministrazione comunale di M. Paolini, un altro importantissimo risultato che nessun politico, insediatosi a Palazzo Doria, dal dopo guerra ad oggi, per svariati motivi dei quali non si misconosce l’esistenza, era riuscito a conseguire.

Ieri sera, ma, soltanto oggi, se ne è avuta ufficiale notizia, sono stati firmati i documenti con i quali la famiglia Mocini, i fratelli Stefano e Delia Mocini e la madre Tatiana Tassoni, hanno donato al comune, come richiesto dal Merlo con lettera ufficiale del quattro settembre duemiladiciassette, la striscia di terreno, fronte lago, per una lunghezza di novecento metri ed una larghezza di due.

Tale porzione di terreno, servirà, nel contesto dello sviluppo del litorale del lago, sul terreno di pertinenza del comune di Montefiascone, per realizzare una pista ciclabile ed una pista pedonale. Lungo tale tratto, una volta eseguiti i lavori di ammodernamento generale, compresa l’attuale strada, si potrà passeggiare senza alcun pericolo, come pure, gli amanti della bicicletta, potranno transitare senza rischi per se e senza creare pericoli ai pedoni che passeggiano.

Il dinamico e determinato entusiasmo del Merlo, la sua decisa opera di lavorare, quasi caparbia, per il bene del territorio e dei cittadini di Montefiascone, nel raggiungimento delle mete programmate, il continuo lavoro della sua squadra, stanno portando a casa dell’Amministrazione M. Paolini risultati inaspettati e che nessun politico locale, più o meno famoso, dal dopo guerra ad oggi, vi era riuscito.

Tale donazione segue l’altra della fine dello scorso anno, quando, un’altra persona, ha donato un terreno per la realizzazione l’aiuola sul secondo tornante lungo la provinciale del lago. Facendo il debito uso di questa seconda donazione, sicuramente, il lungo lago di Montefiascone, nei prossimi mesi, cambierà completamente volto. Sono state avviate, inoltre, anche altre iniziative, molto importanti, delle quali se ne darà notizia a tempo opportuno, visto che la logistica operativa è già stata messa in atto e si dovranno aspettare soltanto gli esiti finali.

Il sindaco Paolini, se da una porte, non potrà che essere fiero di aver un consigliere così dinamico, concreto nel suo lavoro e capace di raggiungere mete così importanti, dall’altra dovrà avere un totale riconoscenza, sia personale e soprattutto politica, a chi sta veramente lavorando, seriamente, per lo sviluppo del territorio ed il bene dei cittadini di Montefiascone dando ai medesimi la migliore immagine dell’Amministrazione stessa. Tale situazione sta anche a dimostrare che, l’aver riposto da parte del sindaco, la fiducia nel Merlo, è stata sicuramente un mossa molto giusta ed intelligente.

Ai suddetti signori, famiglia Mocini, il consigliere Merlo, delegato allo sviluppo del lago, convinto che anche il sindaco è sulla sua stessa linea, esprime i più sinceri ed autentici ringraziamenti senza escludere una perenne gratitudine, consapevole che senza questa loro generosa disponibilità, seguita alla loro piena comprensione del problema e condivisione del progetto, tale ammodernamento, di si lungo tratto di fronte lagunare, non sarebbe stato possibile. Grazie ancora famiglia Mocini.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email