DETENEVANO IN UNA RIMESSA UN CICLOMOTORE RUBATO, DENUNCIATI DUE FRATELLI ED UNA DONNA

Detenevano in una rimessa un ciclomotore che a seguito di un accertamento effettuato dai Carabinieri della stazione di Montefiascone, è risultato essere provento di furto.

Gli stessi Carabinieri hanno provveduto a denunciare per ricettazione i proprietari della rimessa, due fratelli di origini albanesi di 29 e di 25 anni, e una donna di 50.

Da un successivo approfondimento ispettivo effettuato nelle pertinenze della rimessa, inoltre i Carabinieri hanno proceduto anche a denunciare i tre per abbandono di rifiuti, poiché nei terreni adiacenti, ma a loro riferibili, sono stati trovati rifiuti urbani e speciali di varia natura in stato di abbandono.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email