MONTEFIASCONE – I preparativi per la grande manifestazione voluta ed organizzata dal consigliere delegato alla valorizzazione del lago, A. Merlo, prima nel suo genere, che si terrà nei giorni tre e quattro giugno ormai alle porte, lungo il litorale di pertinenza del comune di Montefiascone, procedono a vele spiegate.

La manifestazione, prima edizione nel suo genere, con la totale condivisione del sindaco e dell’Amministrazione comunale tutta, consiste in una esposizione florovivaistica, accompagnata da mercatini di ogni tipo, da un’ampia esposizione di prodotti tipi del contado montefiasconese, con la partecipazione di artisti vari per intrattenimenti ricreativi con particolare attenzione ai bambini, presenti anche artigiani che esporranno le loro opere, vuole essere un forte richiamo turistico ed un momento nel quale, tutti potranno ammirare le bellezze specialmente dei fiori e piante, portati dai molti e più importanti vivaisti della zona che già hanno garantito verbalmente la loro presenza.

Due giorni nei quali il lago assumerà un’altro aspetto che sicuramente attrarrà molti turisti nella zona. Mentre il delegato Merlo e L’Amministrazione si sforzano per rendere migliore l’ambiente dobbiamo rilevare, commenta il Merlo, che ci sono dei soggetti, locali o meno che siano, che continuamente si comportano da veri vandali che, come nella notte scorsa, che hanno rubato ed estirpato fiori e piante che erano state piantate ad abbellimento delle tre curve lungo la provinciale che porta al lago. Gesti solo da deprecare senza mezzi termini, prosegue il delegato; persone, quelle che hanno agito, da etichettare come nemici della città di Montefiascone. Da una parte c’è un’Amministrazione che vuole dare un nuovo migliore volto alla città, dall’altra, persone meschine, le quali, con vile comportamento, visto che agiscono di notte, la demoliscono.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email