La modifica della viabilità a Montefiascone si era rivelata subito un provvedimento altamente impopolare, inutile, con il solo pregio di peggiorare il traffico in tutta l’aerea nelle vie intorno alle mura cittadine, penalizzando molti residenti, come quelli delle Coste e del quartiere Bertina.

Inoltre che questo provvedimento fosse un flop annunciato, era cosa risaputa visti i risultati delle sperimentazioni effettuate negli scorsi anni da altre amministrazioni.

I nuovi amministratori, invece, sprezzanti tutto, sono andati avanti lo stesso con i deleteri risultati che da ieri, primo giorno, sono sotto gli occhi di tutti. E il peggio deve ancora venire.

Sarebbe stato molto meglio, con quei soldi che si riveleranno buttati all’aria, riasfaltare alcune strade e certe vie, le quali, per lo stato in cui si trovano, non sono più degne di questo nome.

Con diversi articoli nelle settimane scorse abbiamo sottolineato l’inutilità di questo provvedimento; nessuno si è mosso, oggi tutti se ne accorgono e protestano; comunque meglio tardi che mai.

Dalla attenta lettura delle varie delibere in merito, emanate dallo staff commissariale che governa la città, si capisce che i Commissari da mesi stavano studiando l’intera problematica con il valido supporto di alcuni settori dell’amministrazione comunale, che si possano facilmente identificare con quello tecnico e quello della Polizia Locale.

Purtroppo era così scontato l’esito di questa modifica alla viabilità che nascono persino sospetti: chi può avere interesse nella realizzazione del senso unico?

A nostro avviso è necessario un semianello che giri intorno alla città. Unica soluzione a tutti i problemi della viabilità intorno a Montefiascone.

Pietro Brigliozzi