Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 4 gennaio, una inaspettata presenza tra le circa 350 persone che si sono presentate al centro delle Guardie per ricevere la terza dose della vaccinazione.

Si tratta della Prima cittadina Giulia De Santis, accompagnata da alcuni suoi familiari. Molto gradita la sua presenza: la scelta del sindaco di sottoporsi alla vaccinazione anti-covid presso il centro de Le Guardie è riprova del perfetto funzionamento di ogni settore della recente struttura. La De Santis, tra l’altro, è paziente di uno dei medici di famiglia che hanno scelto di operare nella struttura de Le Guardie.

Al di là delle varie valutazioni, il risultato non cambia. La presenza della Prima cittadina in una struttura sociale, come il Centro vaccini de Le Guardie, è pur sempre un fatto importante, del quale, gli addetti ai lavori non possono che esserne fieri.

Pietro Brigliozzi